Home / Archivio / Immunodepressione: eziologia e pericoli

Immunodepressione: eziologia e pericoli

immunodepressione Villa Mafalda Blog

Spesso si sente parlare di immunodepressione e di soggetti “immunodepressi”. Ma che cosa significa? Oggi dedichiamo un approfondimento a questa condizione di salute.

L’ immunodepressione è una condizione che si verifica quando le difese immunitarie dell’organismo si abbassano. Ciò avviene a causa di una diminuzione del numero di cellule, una situazione che scientificamente viene definita “leucopenia”. A fronte di cause di vario tipo (che approfondiremo a breve) il numero delle cellule dette “leucociti” si abbassa, scendendo al di sotto della norma (tra i 4.000 e i 10.000 per mm3).

 

Fisiologia del sistema immunitario

I soggetti immunodepressi sperimentano, perciò, una condizione di deficit legato al funzionamento del sistema immunitario, il quale normalmente risponde all’aggressione degli agenti patogeni attraverso l’azione di due tipi di cellule: i linfociti B e T. I primi sono responsabili della produzione di anticorpi, mentre i secondi concorrono attivamente nella risposta dell’organismo all’aggressione. In particolare, i linfociti T “killer” distruggono l’agente patogeno, mentre i T “suppressor” procedono alla regolazione e allo spegnimento dell’attività immunitaria.

 

Eziologia dell’immunodepressione

Le cause della immunodepressione possono essere di vario genere, ma sostanzialmente distinguibili tra cause patologiche e non patologiche. Fra le prime ci sono:

  • Infezioni batteriche
  • Lupus eritematoso
  • HIV
  • Tumori
  • Malattie autoimmuni
  • Trapianto d’organi

Mentre le seconde comprendono:

  • Età (con il tempo, le difese si abbassano naturalmente)
  • Stress
  • Uso di farmaci (ad esempio, uso prolungato di antibiotici o farmaci chemioterapici)
  • Abuso di alcol e di sostanze stupefacenti
  • Gravidanza

 

Sintomatologia

Sebbene l’immunodepressione possa essere una condizione transitoria, che effettivamente interessa tutti nel corso della vita, essa può tuttavia essere un campanello d’allarme, che segnala la presenza di disturbi più gravi. Ecco alcuni sintomi da tenere presenti:

  • Mal di testa
  • Problemi alla pelle (eruzioni cutanee, rash)
  • Febbre
  • Senso di debolezza
  • Dolori muscolari
  • Caduta dei capelli

 

Fatta eccezione per le cause patologiche, l’ immunodepressione può essere prevenuta attraverso uno stile di vita sano, che comprenda attività fisica ed un’alimentazione equilibrata.

About blog1988

Leggi anche...

Tunnel carpale e Sindrome - Casa di Cura Villa Mafalda di Roma - Villa Mafalda Blog

Tunnel carpale e Sindrome

Il tunnel carpale è quel canale del polso dove passano i 9 tendini flessori, che vanno dall’avambraccio alla mano, ed …