Home / Salute / Carenza di magnesio: sintomi e rimedi

Carenza di magnesio: sintomi e rimedi

Carenza di magnesio - Casa di Cura Privata Villa Mafalda di RomaIn estate è più facile che la sudorazione eccessiva possa portare ad una carenza di magnesio, minerale assolutamente necessario per il nostro organismo. Scopriamo quali sono gli alimenti che ne sono ricchi e che non dovrebbero mai mancare sulla nostra tavola.

Il magnesio è un minerale essenziale per il buon funzionamento del nostro organismo. Quest’ultimo è in grado di mantenere costante i livelli cellulari di magnesio, compensando all’occorrenza eventuali carenze con le riserve contenute in ossa e fegato.

Difatti, il magnesio è presente nella misura del:

  • 60% nelle ossa
  • 25% nei muscoli
  • 14% nel fegato, reni e apparato digerente
  • 1% nel sangue

A COSA SERVE IL MAGNESIO

Il magnesio è implicato nella regolazione di numerose funzioni all’interno del nostro corpo. Vediamo in particolare a cosa serve:

  • Bilancio elettrolitico. È fondamentale per la corretta trasmissione degli impulsi nervosi e la contrazione muscolare, attività cardiaca compresa. Il bilancio elettrolitico concorre, inoltre, a mantenere in equilibrio anche altri importanti minerali come sodio, potassio e calcio
  • Attività muscolare e nervosa. Come abbiamo appena detto, il magnesio contribuisce al buon funzionamento muscolare, cardio-vascolare e nervoso
  • Metabolismo dei grassi e del glucosio
  • Regolazione della produzione del colesterolo
  • Processo di mineralizzazione delle ossa. Il magnesio è utile per l’assorbimento del calcio, ed è quindi importante per la costituzione dello scheletro
  • Sintesi proteica
  • Regolazione della pressione arteriosa

SINTOMI DA CARENZA DI MAGNESIO

Ogni singola funzione del nostro organismo necessita di energia. Questa si ricava mediante dei processi che senza magnesio non possono avvenire. Quando il minerale comincia a scarseggiare, questo viene compensato con le riserve presenti nelle cellule di ossa e fegato. Maggiore è la carenza di magnesio meno lievi sono i sintomi, quali:

  • Malessere generale
  • Stanchezza
  • Debolezza muscolare. Può essere accompagnata da: formicolio, tremore, crampi e mancanza di coordinazione
  • Inappetenza
  • Nausea
  • Stipsi
  • Irritabilità, ansia e nervosismo
  • Tachicardia
  • Insonnia
  • Difficoltà di concentrazione
  • Depressione

Tutti questi sintomi possono essere associati anche ad altre patologie. È bene, quindi, rivolgersi ad un medico che vi prescriverà delle analisi del sangue per poter valutare al meglio il caso.

CARENZA DI MAGNESIO: gli alimenti amici

Seguire una alimentazione sana ed equilibrata aiuta ad introdurre la giusta quota giornaliera di magnesio nell’organismo. Molti sono gli alimenti ricchi di questo minerale:

  • VERDURE. Le verdure a foglie verdi, come gli spinaci, sono molto utili per evitare la carenza di magnesio. Ne sono particolarmente ricchi anche: broccoli, carciofi, cavoli e cavolfiori
  • PATATE
  • SEMI DI ZUCCA
  • CEREALI INTEGRALI. È bene consumare pasta e cereali integrali, in quanto con la raffinazione viene eliminato l’80% di magnesio
  • LEGUMI. Contengono molto magnesio i piselli, le lenticchie, i ceci ed i fagioli (in particolare quelli neri)
  • FRUTTA SECCA. Mandorle, noci, pistacchi ed anacardi non dovrebbero mai mancare nella nostra alimentazione
  • FRUTTA FRESCA. Non solo banane, ma anche pesche, fichi d’India ed avocado
  • CIOCCOLATO FONDENTE. È una ottima fonte di magnesio

Per maggiori informazioni, presso la Casa di Cura Privata “Villa Mafalda” di Roma è presente il Reparto di Dietologia

 

About blog1988

Leggi anche...

Tumore prostatico, l’importanza della visita urologica - Casa di Cura Privata Villa Mafalda di Roma

Tumore prostatico: l’importanza della visita urologica

Nelle fasi iniziali il tumore prostatico non presenta sintomi specifici. Per questa ragione è fondamentale …

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi