PrevenzioneQualità e Tecnologia

Risonanza Magnetica Multiparametrica per il Tumore alla prostata

Risonanza Magnetica Multiparametrica per il Tumore alla prostata - Casa di Cura Villa Mafalda di Roma - Villa Mafalda BlogPresso Villa Mafalda è possibile sottoporsi alla Risonanza Magnetica Multiparametrica della prostata. Si tratta di un esame che negli ultimi anni ha assunto un ruolo determinante e centrale, cambiando le prospettive diagnostiche e terapeutiche per questo tipo di carcinoma.

Il tumore alla prostata rappresenta una delle neoplasie maschili più facili da diagnosticare e da trattare, se individuato ad uno stadio precoce. La prostata è situata appena sotto la vescica, anteriormente al retto, ed avvolge l’uretra. (È proprio la sua posizione a renderla palpabile durante l’esame rettale!)

Questa ghiandola fibromuscolare a forma di castagna è preposta alla secrezione del liquido prostatico, uno dei componenti che costituiscono il liquido seminale che contiene, inoltre, quegli elementi necessari ad aumentare sia la motilità che la sopravvivenza degli spermatozoi.

SINTOMI E CAMPANELLI DI ALLARME

In genere il tumore prostatico procede lentamente e non si diffonde al di fuori della prostata. Per questa ragione nelle fasi iniziali risulta asintomatico, in quanto presenta sintomi aspecifici, che possono essere legati anche all’età o ad esempio all’iperplasia (o ipertrofia) prostatica benigna.
Parliamo nello specifico di sintomi associati a disturbi della minzione, quali:

  • Urgenza e/o bisogno di urinare spesso
  • Difficoltà nell’atto di cominciare ad urinare
  • Dolore durante la minzione
  • Nicturia, ossia il bisogno continuo di urinare durante la notte
  • Sensazione di svuotamento incompleto della vescica
  • Senso di peso nella zona retto-vescicale

Nelle fasi più avanzate del tumore prostatico insieme ai sintomi sopra citati possono manifestarsi:

  • Ematuria, ossia la presenza di sangue nelle urine, o anche nel liquido seminale. Si tratta di un campanello di allarme che non deve essere sottovalutato
  • Ritenzione acuta delle urine
  • Dolori ossei
  • Coliche renali

RISONANZA MAGNETICA MULTIPARAMETRICA: diagnosi precoce

L’iniziale sintomatologia aspecifica associata a questa neoplasia suggerisce che non bisogna aspettare che si manifestino dei sintomi per consultare uno specialista.

In ambito di diagnosi precoce è essenziale effettuare:

  • una visita urologica con cadenza annuale a partire dai 45-50 anni. Inoltre, se in famiglia esistono casi di tumore prostatico, è consigliato sottoporsi ad un primo controllo già a 40 anni
  • Test del PSA (Prostate-Specific Antigen) su di un campione di sangue

Durante la visita urologica lo specialista effettua l’esplorazione rettale. Questa consente di poter individuare l’eventuale presenza di noduli duri sulla superficie della ghiandola.

Nel caso il quadro clinico faccia sospettate una neoplasia, è necessario sottoporsi a biopsia prostatica transrettale o transperineale.

Negli ultimi anni la Risonanza Magnetica Multiparametrica ha rivoluzionato le prospettive diagnostiche e terapeutiche per questo tipo di carcinoma, assumendo un ruolo sempre più determinante e centrale.

Ad oggi, pertanto, la migliore metodica radiologica è rappresentata proprio dalla RM Multiparametrica. Questo esame viene eseguito grazie all’utilizzo di apparecchiature RM di ultima generazione ad alto campo, di una specifica dotazione hardware e software e, al fine di ottenere il miglior dettaglio possibile, l’acquisizione delle immagini, senza la necessità di utilizzo della bobina endorettale.

La Risonanza Magnetica Multiparametrica consente di poter delineare l’anatomia della prostata e dei tessuti circostanti e di identificare eventuali lesioni neoplastiche prostatiche clinicamente significative. Difatti, durante l’esame vengono acquisiti multipli parametri, quali:

  • La Morfologia (Sequenza T2)
  • Il Profilo di Vascolarizzazione (Perfusione)
  • La Cellularità (Diffusione)

L’esame viene utilizzato anche per il monitoraggio attivo di neoplasie prostatiche con bassa malignità.

Per maggiori approfondimenti sull’utilizzo della Risonanza Magnetica Multiparametrica puoi fare riferimento alla pagina dedicata che trovi sul nostro sito ufficiale.

 

Per maggiori informazioni:

Casa di Cura “Villa Mafalda”
Via Monte delle Gioie, 5  –  00199 ROMA
Tel. 06.860941
email: direzione@villamafalda.com
www.villamafalda.com/diagnostica/radiologia-urogenitale