ArchivioI nostri casiQualità e TecnologiaSaluteStare BeneTrattamenti

L’importanza del sonno, la famiglia che non dorme mai

DISTURBI DEL SONNO

Un gene ruba il sonno ad una famiglia australiana

La storia vera della famiglia Webb ci parla anche di noi. Si tratta di una famiglia australiana colpita da una rara mutazione genetica che costringe le persone colpite a non dormire più. Si manifesta tra i 30 e i 60 anni e progredisce rapidamente fino a portare alla morte. Infatti la mancanza di sonno in pratica intossica l’organismo e con il passare del tempo se non si recupera si va incontro a infarto e ad altre patologie mortali.

La madre dei fratelli è deceduta all’età di 61 anni a causa di un infarto, aveva iniziato a non dormire più da qualche anno. Anche due zii e la nonna hanno sofferto della stessa patologia e sono deceduti.

Questo è un caso clinico estremo che ci parla di quanto il dormire bene sia importante.

Presso la Casa di Cura Villa Mafalda opera il reparto specializzato in Insonnia, Polinsonnografia e OSAS. I disturbi del sonno sono infatti molto comuni e sono molto studiati perché possono peggiorare lo stile di vita delle persone in maniera radicale.

Sono molte le persone che si sottopongono alla procedura della Polinsonnografia per valutare la qualità e quantità del proprio sonno.

Dormire bene è infatti importante per evitare lo sviluppo di altre patologie e il peggioramento della qualità della vita: dalla stanchezza e sonnolenza diurna a problemi alle vie respiratorie molto del nostro benessere passa dal sonno.

Eccessiva sonnolenza diurna

Si tratta di un sintomo medico che può essere collegato a diverse tipologie di disturbo: da problemi nel ritmo cardiaco alla sindrome delle apenee nel sonno. Per questo è importante rivolgersi a centri come il Reparto di Insonnia, Polinsonnografia e OSAS di Villa Mafalda per definire le cause del sintomo e iniziare a porvi rimedio.

Molto spesso infatti le persone colpite da eccessiva sonnolenza diurna tendono a non dare importanza alla loro condizione o a riferirla a fattori estranei dalla causa principale: dal cibo troppo pesante a condizioni meteo che istigherebbero il sonno etc… Se il bisogno di dormire durante il giorno si manifesta con costanza e risulta quasi impossibile resistere sarebbe il caso di evitare di combattere questa condizione con il caffè e fare dei controlli sulla qualità del proprio sonno.

 

 

 

Comment here